Una tazza di tè con... P E R S I M M O N H I L L S a r c h i t e c t s


Yusuke Kakinoki e Shuhei Hirooka formano lo studio Persimmon Hills architects.

Ci siamo imbattute nel loro progetto Lightwell in Habikino, che ci ha subito colpito per l'arguta soluzione coabitativa di due generazioni diverse in una casa tradizionale giapponese, oggetto di una ristrutturazione completa.

Dato che i lavori sono stati eseguiti da personale non qualificato (studenti e abitanti del luogo), la tecnica costruttiva è stata semplificata quanto più possibile per permettere a tutti di poter operare in sicurezza e tranquillità, impiegando materiali facilmente reperibili in loco. Un progetto veramente interessante!

 

Iniziamo con la prima domanda per rompere il ghiaccio: come lo prendete il tè?

Solitamente non beviamo il te. Preferiamo bere altri tipi di bevande.


Ad oggi quale ritenete essere il vostro lavoro più significativo e rappresentativo del vostro approccio progettuale? C'è un progetto che ritenete emblematico per raccontare chi siete?

Sicuramente il nuovo tempio Hoseiin Kannon-do è il progetto più significativo del nostro lavoro.

In origine, i templi giapponesi avevano il compito di svolgere varie funzioni per la popolazione della zona, ma negli ultimi anni sono diventati dei semplici luoghi dove recarsi a pregare.

Il sacerdote del tempio, a causa dello spopolamento dell'area, oltre alla perdita dell'identità religiosa in cui il popolo giapponese non si riconosce più come un tempo, pensava che la sopravvivenza del tempio fosse a rischio.

Pertanto, abbiamo deciso di creare un nuovo Kannon-do aperto verso l'esterno per coinvolgere la popolazione con varie attività. Oltre alle preghiere a Kannon e alle attività religiose come la copia di sutra, lo spazio viene utilizzato per concerti, per sessioni di yoga oltre ad attività di volontariato da parte di residenti locali. La nuova conformazione ha permesso un'ampia varietà di utilizzi svincolate da uno scopo unitario. Questo porta a quello che noi definiamo come "architettura per chi vive in quel luogo".

Persimmon Hills Architect_ Hoseiin Kannon-do. Photo ©Kai Nakamura e ©Persimmon Hills Architect


Quale ritenete essere un progetto (di altri) determinante per il vostro percorso professionale? Chi ritenete essere il vostro maestro o un riferimento importante per il vostro lavoro?

Non si tratta di un progetto architettonico ma di un libro dal titolo: "Teaching of the Village" scritto dall'architetto giapponese Hiroshi Hara. Questo libro è stato materiale didattico per il nostro primo anno di college. Per noi è stata l'introduzione al mondo dell'architettura. Trattandosi di un libro che analizza villaggi in tutto il mondo, contiene quelle competenze apprese grazie alla progettazione di architetture per coloro che vivono in zone specifiche, adatte alle loro effettive esigenze. Siamo partiti da lì e stiamo perseguendo la nostra progettazione di "architetture per le persone che vivono in quel luogo".


Quale ritenete essere la direzione per l'architettura giapponese della casa per il futuro?

I cambiamenti climatici, l'invecchiamento della popolazione, l'evoluzione delle nostre abitudini quotidiane dovute alla pandemia, quali mutamenti possono influenzare gli spazi dell'abitare per il domani e in che modo?

Il tema dell'ambiente non è ancora molto sentito in Giappone, ma questa tematica si rafforzerà nel prossimo futuro.

A causa del calo delle nascite e dall'invecchiamento della popolazione è previsto che il numero delle case sfitte aumenterà. Le persone, a causa della pandemia, iniziano a fondere vita e lavoro, e questo va di conseguenza a variare le dimensioni e le funzionalità delle case. Questo andrà a cambiare le prospettive dell'edilizia futura. In primo luogo, le case giapponesi, fino a poco tempo fa non erano solo un luogo in cui vivere, ma anche spazi in cui svolgere varie attività, ma con la modernizzazione queste diverse funzionalità sono state semplificate e/o tolte. Con i vari cambiamenti che stanno avvenendo le esigenze degli alloggi diventeranno sempre più diversificate.

 

P E R S I M M O N H I L L S a r c h i t e c t s

Yusuke Kakinoki

1986 Born in Hirakata City, Osaka Prefecture

2008 Graduated Bachelor of Kansai Univ.

2009-2016 MOUNT FUJI ARCHITECTS STUDIO, chief architect

2016 Established PERSIMMON HILLS architects

Shuhei Hirooka

1985 Born in Habikino City, Osaka Prefecture

2008 Graduated Bachelor of Kansai Univ.

2010 Graduated Master of Y-GSA.

2011-2014 SUEP,architect

2015-2016 TAISEI CORPORATION,architect

2016 PERSIMMON HILLS architects


adress

Kanagawa:〒210-0833 神奈川県川崎市川崎区桜本1-3-15

Tokyo:〒166-0003 東京都杉並区高円寺南2-45-18

Osaka:〒573-0065 大阪府枚方市出口5-13-9 mail: persimmon.hills.architects@gmail.com URL: www.persimmon-hills-architects.com

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti